Il prossimo 24 gennaio inizieranno ufficialmente le votazioni per eleggere il prossimo Presidente della Repubblica. I partiti non sanno decidere e si ripropone l’opzione del Mattarella bis. In gioco la stabilità di Governo e la collocazione di una figura importante come quella dell’attuale Premier Mario Draghi, che molto piace in Europa e ai mercati finanziari.  Ne discutono: Fabio Pammolli, Politecnico di Milano e Presidente della Fondazione Cerm e membro del comitato investimenti di InvestEU della Commissione europea; Giuseppe Russo, Direttore del Centro Einaudi; Giovanna Reanda, Caporedattrice di Radio Radicale e parlamentarista; Gianni Riotta, giornalista e Direttore di Luiss Datalab.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.